www.mercurival.com

Logo Mobile

Patrick Zaki presenta il suo libro in Svizzera



“Le piazze mi hanno salvato”: queste sono state le parole di ringraziamento del giovane studente e attivista Patrick Zaki per le migliaia di persone che nel mondo si sono mobilitate per la sua liberazione. Intrappolato per 22 mesi nelle carceri egiziane, Patrick, libero dal 20 luglio scorso, è oggi impegnato in un tour di presentazione del suo libro “Sogni e illusioni di libertà. La mia storia”, pubblicato lo scorso 13 ottobre per La Nave di Teseo. Un’autobiografia in cui l’attivista affida alla scrittura il suo racconto di privazione della libertà che rappresenta ad un tempo la sua resistenza e la sua battaglia quotidiana per i diritti umani.


Grazie all’iniziativa di GIR - Giovani in Rete, Patrick Zaki arriverà anche in Svizzera per due preziosi incontri pubblici, giovedì 7 dicembre presso la Casa delle Associazioni a Basilea, in Erlkönigweg 30, e venerdì 8 dicembre a Ginevra, presso la Sala Gandhi - MIA.

Cosa significa ritrovarsi in prigione senza aver commesso alcun reato? In questo suo primo libro Zaki racconta con la sua voce cosa è davvero accaduto il giorno dell’arresto, e poi il carcere, l’isolamento, le torture, ma anche i sogni e le passioni che lo hanno animato per resistere ogni giorno, senza perdere mai la speranza. Una libertà riconquistata, una lotta quotidiana oggi contro la prigionia di tutte le persone libere.