www.mercurival.com

Logo Mobile

Viaggio nelle Abbazie europee: Comites e Dante Alighieri coinvolti nella tappa a San Gallo di “In cammino”

La Biblioteca dell’Abbazia di San Gallo è un autentico gioiello barocco che, ancora oggi, racchiude tra le proprie mura un inestimabile tesoro di manoscritti, stampe e documenti storici: ed è qui che giungerà mercoledì 29 novembre la terza tappa di “In cammino”, la speciale rassegna ideata e promossa da Livia Pomodoro che, in tre anni, dal 2023 al 2025, viaggerà attraverso l’Europa toccando 7 nazioni (Inghilterra, Francia, Germania, Olanda, Belgio, Svizzera, Italia) e 14 tra le maggiori e più prestigiose Abbazie del nostro continente, molte delle quali patrimonio Unesco. Un momento d’incontro e di conoscenza in questi luoghi senza tempo, simbolo della storia e della spiritualità europea, per giungere nel 2025 a Roma in occasione dell’Anno Santo.


Nel corso della giornata di mercoledì, una delegazione guidata da Livia Pomodoro si incontrerà all’interno del Distretto abbaziale e della Cattedrale con i membri ecclesiastici e le autorità civili di San Gallo, tra cui la prima cittadina signora Maria Pappa e il direttore della Biblioteca dell’Abbazia dottor Cornel Dora. Nell’incontro in Biblioteca sarà presente anche la Presidente della Società Dante Alighieri di San Gallo, Eleonora Rothenberger.

Per l’occasione, il Cardinal Gianfranco Ravasi – Presidente emerito del Pontificio Consiglio della Cultura – ha realizzato in video una profonda e penetrante lectio magistralis sulla parola “Silenzio”, che farà da filo conduttore a questo incontro: il video, corredato da una selezione di musiche dal vivo dell’arpista Vincenzo Zitello e di letture dell’attrice Simonetta Solder, sarà proiettato alle ore 17 nella sala del Forum St. Katharinen, in Katharinengasse 21, a San Gallo. Porterà il suo saluto Paolo De Simeis, Presidente del Comites della Svizzera Orientale. L’ingresso è libero.

“In cammino” ripercorrerà in ognuno dei tre anni le tre principali esperienze del viaggio: partire (2023), transitare (2024), arrivare (2025). In ogni singola tappa verrà declinata, in collaborazione con l’Istituto Treccani, una parola che ispirerà spettacoli, concerti e incontri allestiti nelle Abbazie. Come accennato, per San Gallo la parola prescelta è “Silenzio”. “Qui nel cuore di San Gallo è come se la maestosa Abbazia, fondata all’inizio del VII secolo e abolita nel 1805, fosse ancora presente”, afferma Livia Pomodoro, Presidente dello Spazio Teatro No’hma di Milano e ideatrice della rassegna. “Dal 1983 il Distretto abbaziale è patrimonio mondiale dell’Umanità, insieme alla magnifica Biblioteca: un’isola di conoscenza ancora oggi attiva, che affonda le proprie radici nella storia e nella cultura europea”.

“Può sembrare paradossale che per poter parlare del silenzio – spiega nella sua lectio il Cardinal Ravasi – si debba ricorrere alla parola che è, per definizione, il suo antipodo. In verità le due realtà si intrecciano fra di loro… La vera antitesi è tra il silenzio e il fracasso, il rumore, la chiacchiera, non la parola”. “In cammino” è tra gli eventi selezionati Monsingor Rino Fisichella per il Giubileo 2025, il cui motto è Pellegrini di Speranza. Partner del progetto sono l’Associazione Europea Vie Francigene (AEVF), patrocinata dal Consiglio d’Europa, e la rete delle Organic Cities impegnate nella diffusione di buone pratiche bio amiche dell’economia circolare. L’iniziativa di San Gallo è stata realizzata con il fattivo contributo del Consolato generale di Svizzera a Milano. “In cammino” si avvale del patrocinio della Commissione Europea.